Tutto sulla salute umana

Diagnosi e trattamento delle malattie

Sintomi della sindrome neurolettica maligna, trattamento, prevenzione

Content:

Sintomi della sindrome neurolettica maligna, trattamento, prevenzione

Sindrome neurolettica maligna: sintomi, trattamento, prevenzione La sindrome neurolettica maligna (SNS) è una malattia rara e potenzialmente letale in un modo o nell’altro associata alla somministrazione di psicofarmaci. Sintomi, trattamento e prevenzione dei disturbi.

Sindrome neurolettica maligna

In alcuni casi, la causa della patologia può essere una completa cancellazione. In rari casi, la MND può colpire persone con la sindrome o la malattia di Parkinson, che sono state cancellate o drasticamente ridotte nei loro farmaci antiparkinsoniani.

Inoltre, la patologia può derivare dall’assunzione di fenelzina, alcuni TCA, SSRI / SSRI e litio. Tale reazione è causata dall’aspetto o dall’aumento degli effetti collaterali extrapiramidali, dalla coscienza compromessa, dall’elettrolito dell’acqua e dalle funzioni vitali.

Cause di ZNS in dettaglio

Tra i fattori che influenzano lo sviluppo della sindrome sono i seguenti.

Ricevimento abbastanza lungo di neuroleptics:

  • Fluansksol, Klopiksol e Truksala appartenenti al gruppo dei thioxanthenes;
  • Domperidone, Benperidolo e Aloperidolo, appartenenti al gruppo dei chetoni aromatici – buteropenoni;
  • Thiodiphenylamine, Paradibenzothiazine e Dibenzothiazine dal gruppo di fenotiazine.

ZNS può essere una conseguenza della manifestazione degli effetti collaterali del trattamento antipsicotico:

  • probabile incompatibilità con un numero di farmaci che vengono utilizzati per eliminare patologie associate, ad esempio il litio;
  • la dose iniziale di neurolettici è il cosiddetto shock;
  • un forte aumento del numero di antipsicotici usati;
  • uso di farmaci a lunga durata d’azione;
  • auto-prescrizione e uso di farmaci antipsicotici molto potenti o senza un’adeguata supervisione da parte di specialisti;
  • se i farmaci sono stati somministrati per via intramuscolare;
  • abbastanza spesso gli effetti simili si manifestano dopo l’annullamento dei farmaci della malattia di Parkinson.

Cause di ZNS in dettaglio

Anche sullo sviluppo della sindrome può interessare le lesioni organiche localizzate nel cervello, che sono sorte in seguito a:

  • demenza;
  • encefalopatia post-traumatica;
  • persistenti disturbi extrapiramidali;
  • trauma cranico.

Inoltre, ci sono altri motivi. Ad esempio, potrebbe essere un aumento della temperatura dell’aria o dei livelli di umidità. La sindrome maligna prevalentemente neurolettica colpisce persone di sesso maschile.

Per quanto riguarda l’età, che è soggetta alla malattia, non esiste una risposta definitiva. Sono stati segnalati casi in pazienti di 20 e anche di 70 anni.

READ  Irritazione delle strutture diencefaliche e corticali del cervello, che cos'è, sintomi, trattamento

Caratteristiche di anamnesi

Funzionalità storia intrinseca:

  • segni che indicano alcolismo cronico;
  • agitazione psicomotoria;
  • problemi alla tiroide;
  • sindrome catatonica;
  • condurre una terapia elettroconvulsiva senza un adeguato monitoraggio delle condizioni, che dovrebbe essere eseguita da uno specialista;
  • la disidratazione;
  • infezione intercorrente;
  • esaurimento alimentare o fisico;
  • squilibrio del sistema elettrolita dell’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *